CULTURA NUOVA - DAL 2001 UN PROGETTO IN COMUNE
Quattro Comuni associati per un'offerta culturale integrata

Pic 1 Il Progetto Cultura Nuova, meglio definito come "Convenzione per la gestione integrata di attività culturali e ricreative", nasce nel 2001 tra i Comuni di Campoformido, Martignacco, Pagnacco, Pasian di Prato e Pozzuolo del Friuli.

La convenzione si propone di diffondere il generale interesse per la cultura, organizzando una realtà territoriale strutturalmente e funzionalmente idonea a tale scopo.

La convenzione si prefigge, pertanto, di realizzare, fatta salva l'autonomia di ciascun Comune, una programmazione culturale unitaria tra i Comuni aderenti per aumentare l'offerta e la qualità delle occasioni di cultura nel territorio, offrendo agli stessi strumenti avanzati di tipo organizzativo ed amministrativo.

In particolare il programma di collaborazione prevede la possibilità di:

• formulare programmi di iniziative comuni individuando annualmente uno o più temi di particolare interesse;
• procedere in forma convenzionata nella gestione delle attività, coinvolgendo le risorse presenti nei Comuni del comprensorio;
• valorizzare i beni culturali del territorio;
• sostenere la circolazione delle manifestazioni promosse nei singoli Comuni;
• promuovere l'acquisizione e l'interscambio di materiali ed attrezzature, utili alle finalità della convenzione.

Il Progetto ha potuto realizzarsi anche grazie alla collaborazione con la Provincia di Udine, con la quale è stato sottoscritto e più volte rinnovato un apposito accordo di collaborazione, che consente all'Ente provinciale di sostenere e guidare l'impegno dei Comuni per realizzare obiettivi culturale di rilevante spessore.

Con questi intendimenti, nel corso degli anni, è stato possibile offrire alle nostre comunità una serie di iniziative interessanti, con criteri di qualità dell'offerta non disgiunti dalla volontà di valorizzazione delle risorse culturali e storiche del territorio.

Non si è trattato soltanto di gestire congiuntamente iniziative precedentemente organizzate in maniera autonoma dai singoli Comuni ma, anno dopo anno, si è cercato - pur proseguendo nella tradizionale offerta di manifestazioni - di proporre contenuti ogni volta più innovativi e di respiro nazionale e, sempre più spesso, internazionale.

Un impegno che continua, al servizio della Cultura e delle Comunità.

 

Gli Assessori e Consiglieri alla Cultura

Paolo Montoneri - Comune di Pasian di Prato
(Ente capofila e gestore)

Fabrizio Casasola - Comune di Campoformido

Gianni Nocent - Comune di Martignacco

Alessia Biason - Comune di Pagnacco